Ti piacerebbe iniziare a giocare a golf ma pensi di essere troppo in avanti con l’età, troppo fuori forma o con uno stipendio troppo basso per poterti permettere uno sport simile? Prendi il telefono e chiama subito il centro più vicino a te (lo puoi trovare sul sito della Federazione Italiana Golf), perché sono solo preoccupazioni inutili.

L’età giusta per iniziare

In realtà non c’è un’età giusta per iniziare. Dai 6 anni ai 99 (e oltre), qualsiasi età è indicata per avvicinarsi al meraviglioso mondo del golf. Il limite dei sei anni è consigliato per un fatto legato alla formazione fisica dei bambini: è a tale età, infatti, che la muscolatura e lo scheletro osseo iniziano a essere pronti per eseguire la roteazione necessaria al tiro. Ma già da prima, se non è consigliabile farli giocare, è possibile far avvicinare i più piccoli al green con attività specifiche.

La condizione fisica

Per cominciare a giocare a golf ti basta farti fare dal tuo medico di famiglia un semplice certificato medico “per attività ludico-motoria” non agonistica e poi tesserarti alla Federazione Italiana Golf. Non esistono particolari problemi di salute che possano tenerti lontano dal campo da golf. Al contrario questo è uno sport dai numerosi effetti benefici fisici (diminuisce il rischio di morte, aumenta l’aspettativa di vita; protegge dalle patologie cardiovascolari; migliora la capacità respiratoria; potenzia i muscoli; rende più flessibili le articolazioni; contribuisce al ritrovamento/mantenimento della forma fisica; migliora l’equilibrio), che viene consigliato anche come sistema riabilitativo a chi soffre di cardiopatie non gravi. Senza dimenticare i benefici psicologici: diminuisce lo stress, aumenta la capacità di concentrazione e l’autostima.

Le controindicazioni del golf sono i dolori alla schiena e le tendiniti al polso e/o al gomito. Problemi questi che derivano principalmente dall’esecuzione dello swing, ma per risolvere i quali molte volte basta assumere una buona posizione e compiere un gesto tecnico pulito. Proprio per questo, soprattutto all’inizio, è bene farsi seguire da un maestro.

Dimentica il golf come sport per élite

Se un tempo il golf era giocato soltanto da persone di alta classe sociale, oggi è uno sport a cui tutti possono accedere. Per iniziare basta semplicemente un abbigliamento comodo (ma niente jeans!) e un paio di scarpe da ginnastica. Anche l’attrezzatura non deve impensierire: sarà il maestro a fornirti tutto il necessario. Inoltre, circoli e campi pratica hanno pacchetti promozionali pensati proprio per i neofiti.  Una volta imparato a giocare, poi, non è obbligatoria l’iscrizione a un circolo - i cui costi, comunque, variano da poche centinaia di euro a qualche migliaio secondo i servizi - ma è possibile effettuare anche un tesseramento libero. Questo ti permette di accedere e giocare nelle oltre 400 strutture presenti in Italia e di essere coperto da un’assicurazione contro gli infortuni e per la responsabilità civile.


Qualsiasi sia la tua età, per avvicinarti al mondo del golf vieni a scoprire il Golf Crema Resort. Ci trovi a Crema (Cr), in via Ombrianello 21, all’interno della splendida cornice rurale del Podere d’Ombriano nel Parco Naturale del Moso. Per informazioni contatta la nostra segreteria: chiama lo 037384500 o scrivi a info@golfcremaresort.com.