Tra i concetti chiave del golf vi è quello del par. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Par di buca e par di campo

Il par è il numero di colpi previsto per ogni buca e dipende dalla lunghezza della buca (la distanza tra il punto di partenza e la buca). Il par di buca va da 3 a 5.
Vi è poi il par di campo, che è dato dalla somma del par delle singole buche: in un percorso di 18 buche va da 67 a 77.

I vari tipi di buca

Buca par 3: lunghezza tra i 90 e i 210 metri circa, prevede tre tiri. Di questi uno serve per raggiungere il green, gli altri due per far entrare la palla in buca.

Buca par 4: lunghezza tra i 210 ai 420 metri circa, prevede quattro tiri. Con i primi due il golfista arriva al green, con i restanti mette la palla in buca.

Buca par 5: lunghezza dai 420 ai 550 metri circa, prevede cinque tiri. Con i primi due colpi si cerca di coprire quanta più distanza possibile, con il terzo si raggiunge il green, con gli ultimi due si mette la palla in buca.

Buca in par o no? Alla scoperta del lessico

Quando il giocatore utilizza il numero di colpi previsto la buca è stata
percorsa in par
. Vi sono poi altri termini specifici per indicare la differenza di tiri che sono stati necessari al golfista per andare in buca.
Quando i colpi sono in meno si parla di condor (4), albatross (3), eagle (2), birdie (1); quando i colpi sono in più si parla di bogey (1), double bogey (2), triple bogey (3), 4 over par (4).

Alle origini del par

La nascita del par risale al 1870 quando il termine fu inventato da un giornalista di golf, Mr Doleman. Con tale parola il giornalista indicò il punteggio che i campioni David Strath e James Anderson indicarono come ideale per completare il trofeo The Open: era di 49 per un campo di 12 buche.
Nel 1911 il termine par venne ufficializzato negli Stati Uniti, mentre in Gran Bretagna venne riconosciuto soltanto nel 1925.

Il percorso 18 buche del Golf Crema Resort con i suoi 6580 metri è uno tra i più lunghi d’Italia. Ma quale sarà il suo par? Vienilo a scoprire di persona, godendo così anche della splendida cornice rurale del Podere d’Ombriano nel Parco Naturale del Moso. Ci trovi a Crema (Cr), in via Ombrianello 21. Per informazioni sulle condizioni di gioco contatta la nostra segreteria telefonando allo 037384500 o inviando un’email a info@golfcremaresort.com.