Il backswing è uno dei movimenti che compongono lo swing insieme al downswing, al follow through e al finish. Eseguire un buon backswing è importante perché dalla sua qualità dipende anche quella degli altri passaggi. Infatti, con un backswing eseguito correttamente il corpo si trova già pronto al caricamento del colpo (i muscoli utilizzati sono gli stessi) e il movimento in discesa sarà fluido arrivando così a colpire la palla in modo sicuro e preciso. Vediamo allora nei dettagli come realizzare un buon backswing.

Le fasi del backswing

È possibile dividere il backswing in tre parti. Nella prima parte si effettua la rotazione del tronco intorno al proprio asse; nella seconda si solleva il bastone con l’uso delle braccia; nella terza avviene il caricamento dei polsi. Pur potendo essere scomposto in tre fasi, il movimento del backswing è in realtà molto fluido.

Come imparare a effettuare il backswing

Prima di tutto è bene ricordare che la realizzazione del backswing dipende molto dalla fisicità e dalla flessibilità del giocatore. E poi bisogna concentrarsi su ognuna delle parti che compongono il backswing.

Il primo movimento è la rotazione del tronco fino a quando non si dà la schiena al bersaglio. Durante il movimento è normale una rotazione dei fianchi e un movimento del ginocchio sinistro che accompagna la spalla e il braccio, mentre se ci si riesce è opportuno tenere fermo il tallone sinistro così da avere già l’appoggio in fase di downswing. Ricorda che anche in massima rotazione la parte inferiore del corpo deve restare composta.

Nel secondo movimento si alzano le mani e il bastone. Si ha un buon backswing quando la posizione delle mani riesce ad arrivare all’altezza delle spalle o poco sopra; se si è molto elastici si arriva a portare il bastone parallelo al terreno.

Vi è poi il caricamento dei polsi, che avviene in modo automatico se essi sono rilassati. Se tale passaggio è forzato si rischia di farsi male al braccio e si perde di fluidità nel movimento.


Se vuoi imparare il backswing o affinare la tua esecuzione rivolgiti ai maestri PGAI (Professional Golfer's Association of Italy) del Golf Crema Resort. Ci trovi a Crema (Cr), in via Ombrianello 21, all’interno della splendida cornice rurale del Podere d’Ombriano nel Parco Naturale del Moso. Per informazioni puoi contattare la nostra segreteria allo 037384500 o via email all’indirizzo info@golfcremaresort.com.